9 passaggi per avviare una strategia di influencer: guida completa


Come scegli un influencer per il tuo marchio, come trovi i migliori influencer online e come ti assicuri che la scelta di un influencer vada a vantaggio della tua attività?

Ma prima di tutto, perché una strategia di influence marketing?

I marchi oggi utilizzano strategie di marketing di influencer per promuovere i loro prodotti o servizi.

Molti pensano che sia facile trovare un buon influencer, ma non è sempre la realtà.

L'implementazione di una strategia di influenza è una procedura delicata che richiede pianificazione e anche buone pratiche.

Quindi, in questo articolo, ti offriamo una guida completa su come lanciare la tua strategia di influencer marketing e anche quali sono gli strumenti migliori da utilizzare per rendere la tua strategia di influencer di successo.

strategia di influenza _ introduzione

Che cos'è esattamente l'Influencer Marketing?

L'influencer marketing è l'implementazione di tecniche di influenza in una strategia di marketing.

In effetti, il marketing degli influencer si concentra sugli influencer e sulle comunità online per promuovere i prodotti e i servizi di un'azienda.

In altre parole, l'influencer marketing è il nuovo modo di commercializzare e indirizzare i clienti.

Ma perchè?

Ti forniremo alcuni numeri che spiegheranno perché dovresti optare per una strategia di influencer marketing:

  • I social network hanno più di 4 miliardi di utenti attivi nel 2021. Detto questo, i social network stanno diventando una grande fonte di influenza e dati.
  • Il valore del mercato del marketing di influenza supera i 13 miliardi di dollari nel 2022. C'è quindi un grande interesse per le strategie di marketing di influenza.
  • I marketer stimano che il budget assegnato all'influencer marketing raddoppierà nei prossimi tre anni. Le aziende sono quindi consapevoli dell'importanza del marketing di influenza.
  • 87% degli acquirenti confermare che la loro decisione di acquisto viene presa a seguito di campagne di influencer. Le aziende hanno quindi tutto l'interesse a scommettere sugli influencer.
  • 17% delle aziende spendi il 50% o più in influencer marketing.

Pertanto, possiamo notare che l'influencer marketing è vantaggioso:

  • aumento della notorietà
  • migliore visibilità
  • maggiore fidelizzazione di clienti e prospect
  • maggiore conversione di lead in clienti

Che cos'è una strategia di influencer?

La strategia di influenza è la capacità di un'azienda di stabilire un'influenza naturale o organica senza dover pagare gli influencer.

Una strategia di influenza viene sviluppata utilizzando uno dei due metodi seguenti:

Il metodo diretto che consiste nell'utilizzare gli stessi strumenti della tua azienda (social network, applicazione mobile, sito web, ecc.)

Il metodo indiretto che consiste nel ricercare collaborazioni sia con collaboratori sul campo sia chiamando influencer e brand ambassador.

1. Tu come influencer (metodo diretto):

Molte aziende non preferiscono essere il volto delle proprie strategie di influenza, quando hanno tutto il potenziale necessario per avere successo.

Incredibile no?

Ecco alcuni motivi per cui devi pensare di essere il maestro della tua strategia di influencer:

  • I contenuti generati dalla tua attività sono mille volte più coinvolgenti e professionali di quelli che gli influencer dei contenuti creeranno per il tuo prodotto.
  • La tua azienda ha un enorme know-how che non viene esplorato! Ora è il momento di prendere in mano la situazione.
  • Nessun influencer conosce il tuo pubblico di destinazione meglio di te.

Pertanto, è importante che tu sia il miglior influencer per il tuo marchio.

2. Opzione per il servizio di influencer (metodo indiretto):

Il metodo indiretto è importante quanto il metodo diretto per la strategia di influenza.

In effetti, i due metodi sono complementari.

Se riesci a diventare il tuo influencer, è tempo di reindirizzare il tuo pubblico su altre piattaforme.

Perché?

Perché hai già stabilito la tua credibilità e quindi le persone che seguono il tuo account o leggono i tuoi articoli hanno più fiducia in quello che dici.

Quindi, reindirizza il loro interesse ad altre piattaforme:

  • Possono scrivere consigli su Google.
  • Condividi i tuoi post su altri social network.
  • Consiglia il tuo sito web ai loro amici.

Tuttavia, ciò non significa che dovresti trascurare altri tipi di influencer.

Al contrario!

È importante rivolgersi alle persone giuste e trovare partnership con loro. Ti aiuteranno a costruire il tuo "patrocinio del cliente".

Ma soprattutto concentrati sulla tua strategia e definisci chiaramente i tuoi obiettivi.

I vari tipi di influencer:

Esistono infatti 4 tipi di influencer:

  • Nano-influenzatori.
  • Micro-influenzatori.
  • Macro-influenzatori.
  • Mega influencer.

1. Nano-influenzatori:

I nano-influencer sono quelli con meno di 10 follower sui social media. 

Sono spesso molto coinvolti con la loro comunità e hanno un'influenza più autentica sui consumatori. 

I piccoli brand devono quindi affidarsi a questa categoria di influencer per costruire solide relazioni con i clienti.

Un esempio di nano-influencer è Leggi di Kalan che offre contenuti educativi.

strategia di influenza _ nano-influencer

2. Micro-influenzatori:

Micro-influencer sono coloro che hanno tra 10 e 000 follower sui social media. 

Sono più numerosi ed economici da assumere rispetto ai grandi influencer, il che li rende un'opzione interessante per le piccole imprese. 

Inoltre, spesso hanno un coinvolgimento molto maggiore con la loro comunità e possono quindi fornirti credibilità.

Un esempio di micro-influencer è Alina Gavrilov chi è un influencer della moda.

strategia di influenza _ micro-influencer

3. Macro-influenzatori:

I macro-influencer sono coloro che hanno un pubblico compreso tra 100 follower e 000 milione di follower sui social network. 

Hanno una forte influenza e la loro voce si sente. Inoltre, hanno un impatto significativo sulle decisioni dei consumatori. 

Le aziende devono quindi fare affidamento su questi tipi di influencer per massimizzare la loro strategia di influenza.

Tra i macro-influencer troviamo l'Instagrammer GERICO chi è un influencer dello stile di vita.

strategia di influenza _ macro-influencer

4. Mega-influenzatori.

I mega-influencer sono coloro che hanno un pubblico che supera 1 milione di iscritti sui social network. 

Hanno anche una notevole influenza sulle decisioni dei consumatori. 

Questi influencer sono difficili da corteggiare perché ricevono molte proposte commerciali. 

Tuttavia, se riesci a ottenere la loro collaborazione, può essere molto vantaggioso per la tua attività.

Tra i mega-influencer possiamo trovare Whitney Simmons chi è un influencer sportivo.

strategia di influenza _ mega-influencer

I passaggi per implementare una strategia di marketing per influencer:

1. Definisci gli obiettivi della tua campagna

Determinare in anticipo i tuoi obiettivi è molto importante perché ti permetterà di scegliere gli influencer giusti per la tua campagna. 

Gli obiettivi possono essere molteplici: aumentare le vendite, ampliare la brand awareness, farsi conoscere da un nuovo pubblico,...

È importante definire obiettivi SMART (specifici, misurabili, realizzabili, realistici e con scadenza). 

Più specifici sono i tuoi obiettivi, più saprai quali sono le tue esigenze.

Ad esempio, considera:

  • Il target di riferimento: sapere quali influencer contattare.
  • Il tipo di messaggio da trasmettere: per sapere quale piattaforma utilizzare. Una campagna di influencer marketing su Instagram è diversa da una su YouTube.
  • Visibilità desiderata: per sapere di che tipo di influencer hai bisogno.

2. Analizzare l'ambiente

L'analisi ambientale è un passo importante per la strategia di marketing dell'influencer. 

Devi determinare i fattori che influenzano il tuo settore e le opportunità e le minacce che questo presenta. 

Gli influencer hanno una forte influenza sui consumatori, il che significa che possono avere un impatto significativo sulle tue attività commerciali. 

È quindi fondamentale scegliere influencer appropriati in base al proprio settore e al proprio pubblico.

3. Definisci il tuo budget

Una volta che hai ben definito i tuoi obiettivi, è il momento di impostare il tuo budget. 

Come con qualsiasi strategia di marketing, il budget varia a seconda degli obiettivi e del pubblico di destinazione.

Ricorda che investire in una campagna di influencer non significa solo spendere soldi: puoi anche investire tempo se hai le competenze necessarie internamente.

È importante tenere presente che i prezzi possono oscillare a seconda degli influencer scelti: quelli più popolari tendono ad essere più costosi.

4. Entra in contatto con gli influencer  

I primi contatti sono fragili. Devono essere mantenuti con cura. 

Gli influencer hanno la loro agenda e non rispondono a tutte le email. Ecco alcuni suggerimenti per massimizzare le tue possibilità di raggiungerli:

  • Sii chiaro, conciso e specifico nella tua richiesta.
  • Dì chi sei e cosa fai.
  • Fai una ricerca approfondita sull'influencer prima di fare la tua richiesta.
  • Aggiungi un tocco personale alla tua email.
  • Sii paziente e persistente.

5. Scegli l'influencer giusto in base agli obiettivi della tua campagna

A seconda dei tuoi obiettivi, è importante scegliere l'influencer appropriato per la tua strategia di marketing. influencer marketing.

Se vuoi indirizzare il traffico verso il tuo sito, è meglio scegliere un influencer con molti follower sui social media.

D'altra parte, se stai cercando di ottenere lead qualificati, sarebbe più vantaggioso collaborare con una persona che ha una buona reputazione e che è credibile con la sua comunità.

6. Stabilire un contratto con l'influencer

Il contratto è fondamentale per definire i termini della collaborazione tra l'azienda e l'influencer.

In particolare, deve specificare gli obiettivi della campagna, la durata del partenariato, il budget stanziato e gli elementi da rendere pubblici.

L'azienda deve essere attenta anche ai social network utilizzati dal suo influencer target: se è attiva su Twitter, ma non su Instagram, dovrà adeguare di conseguenza la propria strategia.

7. Tieni traccia del rendimento della tua campagna

Una volta stabilito il contratto e avviata la campagna, è importante monitorare le prestazioni.

Ciò ti consentirà di valutare se la campagna è riuscita a raggiungere gli obiettivi definiti e, se necessario, di modificare di conseguenza la tua strategia.

Gli strumenti di misurazione dell'influenza offrono una varietà di funzionalità che possono aiutarti a monitorare l'efficacia della tua campagna. 

Questi strumenti confrontano il numero totale di menzioni degli influencer che partecipano alla tua campagna con quello del pubblico di destinazione per misurare l'impatto complessivo.

8. Premia l'influencer adottato 

È vero che molti influencer richiedono una compensazione finanziaria, ma la maggior parte di loro preferisce una ricompensa in prodotti o visibilità.

 Quindi assicurati di offrire loro ciò che puoi e definisci chiaramente i termini prima di iniziare a lavorare con loro.

È anche importante ringraziare l'influencer dopo una campagna di successo.

Inviagli un'e-mail o contattalo sui social per congratularmi con lui e chiedere il suo feedback.

Questo mostrerà il tuo impegno a collaborare in futuro.

9. Analizza i risultati della campagna in base alle tue metriche 

Per giudicare se la campagna ha avuto successo, devi analizzare i risultati in base ai tuoi indicatori.

Questi devono essere definiti in anticipo e corrispondono alla tua strategia di influenza.

Ad esempio, per una campagna sui social media, la metrica potrebbe essere il numero di follower guadagnati o persi durante la campagna. 

Per una campagna di contenuti, sarebbe rilevante misurare il numero di click e/o il tempo trascorso sulle pagine del sito dai visitatori.

Strumenti per aiutarti a scegliere un influencer:

1. Kolsquare:

Kolsquare offre una directory di oltre 1 milione di influencer.

Inoltre, Kolsquare ti supporta nel prendere contatto con gli influencer e nell'attuazione della tua strategia di influenza.

Il loro strumento ti consentirà anche di trovare gli influencer giusti per la tua attività.

strategia di influenza _ kolsquare

2. Yoo:

Yoo ha più di 20 micro-influencer nel suo database. 

Questi sono stati selezionati in base alla loro notorietà, alle loro capacità e ai temi che trattano. 

Yôo ti aiuta anche a impostare la tua strategia di influenza offrendo servizi di supporto e consulenza.

influenzare la strategia _ anno

3. Raggiungi:

Reach aiuta i marchi a trovare i migliori influencer per la loro strategia di marketing.

Con il loro servizio Reech Influence Cloud puoi trovare facilmente influencer rilevanti per il tuo prodotto o servizio.

strategia di influenza _ portata

4. Influence4You:

Influence4You supporta completamente la tua campagna di influencer, dalla ricerca di influencer all'analisi dei risultati. 

Hanno un ampio database di influencer e offrono anche un servizio di supporto completo.

strategia di influenza _ influence4you

5. Hivency:

Alveare è più orientato verso influencer di moda e bellezza su Instagram. 

Hivency è una piattaforma che aiuta i marchi a identificare e contattare facilmente gli influencer, nonché ad analizzare e monitorare la loro attività. 

strategia di influenza _ hivency

6. Aumento:

Upfluence è specializzato in influencer marketing su YouTube. 

Hanno sviluppato una tecnologia che consente agli inserzionisti di indirizzare gli influencer in base al loro pubblico e al loro coinvolgimento. 

Upfluence offre anche strumenti per monitorare l'impatto delle campagne di influencer e misurare le prestazioni.

strategia di influenza _ upfluence

7. Come un dottore:

Come un dottore è una piattaforma specializzata nel miglioramento delle prestazioni dei social network.

Se non riesci a trovare l'influencer giusto per te, Doctor-Like ti aiuta a migliorare le performance del tuo account sui social network, come Instagram.

Doctor-Like ti offre i servizi di:

  • Acquisto di follower per Instagram.
  • Comprare Mi piace per Instagram.
  • Acquisto di visualizzazioni per Story, IGTV, Reel e Video.
  • Diversi altri servizi mirati.

strategia di influenza _ Doctor-Like

Conclusione:

In questo articolo, abbiamo esaminato qual è la strategia dell'influencer, i diversi tipi di influencer e i passaggi per configurarla. 

È importante tenere a mente che l'influencer marketing non è un obiettivo in sé, ma piuttosto una tattica che dovrebbe essere incorporata nel tuo piano di marketing generale. 

Inoltre, questa strategia spesso richiede molto tempo e molto lavoro per essere implementata in modo efficace. 

Ma se ti prendi il tempo per pianificare la tua strategia e scegliere gli influencer giusti, sarai in grado di aumentare significativamente la tua brand awareness e le tue vendite.